Circolo Velico Fiumicino partecipa alla 10000 vele

 

La manifestazione velico-culinaria 2017 giunta alla edizione XIV edizione

assume un valore particolare in quanto è abbinata all’iniziativa nazionale

1000 Vele di solidarietà a favore dei terremotati del centro Italia.

Con lo sport della vela possiamo dare un contributo che non è solo

nominale. L’iniziativa 10000 vele è un ottimo modo di mostrare l’ appoggio

del Circolo Velico Fiumicino, dei Soci e degli Armatori che ne saranno

partecipi.

 

B A N D O D I R E G A T A
CIRCOLO ORGANIZZATORE
Circolo Velico Fiumicino con il patrocinio dell’Accademia Italiana della Cucina – Delegazione di
RomaEur.
La segreteria del Circolo Velico Fiumicino, Viale Traiano, 180 – 00054 Fiumicino tel. 06.6506120
segreteria per la regata.
IMBARCAZIONI AMMESSE
Possono essere ammesse alle regate le imbarcazioni d’altura di lunghezza f.t. non inferiore a mt. 6,00.
Tutte le imbarcazioni dovranno essere munite di motore ausiliario funzionante, di apparato VHF (con
almeno i canali 16 e 09) e dei numeri velici.
ISCRIZIONI
Le iscrizioni devono pervenire alla Segreteria del Circolo Velico Fiumicino entro le ore 18.00 del 7
Maggio 2017, utilizzando la procedura on line presente sul sito http://www.cvfiumicino.org ).
TASSA DI ISCRIZIONE:
Quote iscrizione VELAGUSTE
 Barche fino a mt. 10 euro 80;
 Barche fino a mt. 12 euro 100;
 Barche oltre i mt. 12 euro 120;

Il 20% delle quote sarà devoluto all0niziativa a favore dei terremotati del centro Italia
REGOLAMENTI
Le regate saranno disputate applicando il Regolamento di Regata ISAF 2017-2020 (RRS).
LOCALITÀ E DATA DELLE GIORNATE DI REGATA
La gara velica si terrà su un percorso costiero, di circa 8/10 mg, nello specchio acqueo antistante il
litorale di Fiumicino ed il Porto Turistico di Roma domenica 7 Maggio 2017.
PUNTEGGI E PREMIAZIONI
All’atto dell’iscrizione i partecipanti dovranno indicare quale sarà la pietanza che verrà preparata a
bordo delle imbarcazioni durante la regata e depositarne la ricetta completa di ingredienti (compresi i 4
predeterminati nel bando) con l’indicazione delle dosi per 4 persone e le modalità di esecuzione. La
giuria, composta da Accademici dell’AIC, assegnerà un punteggio alla pietanza determinando la
classifica per la gara di cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *